martedì 26 agosto 2008

Spaghetti alla Carbonara

E' una ricetta gettonatissima, se ne trovano a centinaia nella rete (e mi riferisco solo ai siti italiani) quindi so bene che mi limito semplicemente ad unirmi al coro.

Oggi voglio essere presuntuoso: scrivo la ricetta degli spaghetti alla carbonara come piacciono a me!

Iniziamo dagli ingredienti, per 3 persone o 2 affamate:

- 260 grammi di spaghetti n.5;
- 100 grammi di pancetta dolce;
- 1 uovo intero e un tuorlo;
- 50 grammi di parmigiano (meglio pecorino romano, se è troppo forte fate metà e metà);
- sale, pepe q.b.

Per prima cosa, la pasta.
Essendo una ricetta piuttosto veloce potete versare la pasta contemporaneamente alla preparazione della salsa. Occhio a non farla scuocere.

Posizioniamo una capiente casseruola (o una padella) sul fuoco e aggiungiamo un filo d'olio.
Una volta che l'olio si è scaldato per bene (occhio a non farlo fumare) adagiamo la pancetta: sarebbe meglio acquistare un tocchetto intero e tagliarlo a pezzetti, ma per i più pigri va bene anche quella a cubetti (oggi mi sento pigro...). Mi raccomando, la pancetta deve soffriggere allegramente appena tocca la padella.


Mentre la pancetta soffrigge, possiamo preparare le uova. Io vi consiglio, indipendentemente dal numero di uova, di lasciare sempre un albume. Rende la salsa meno asciutta. Nel nostro caso ne mettiamo uno intero e di uno solo il tuorlo.
Saliamo (una presa di sale per ogni uovo... io mi regolo cosi) e pepiamo.
Aggiungiamo il formaggio.
Vi ho suggerito 50 grammi ma voi fate a vostro gusto: io ne metto fino a che il composto non diventa molto denso. Non so se si riesce a capire dalla foto:


Bene, a questo punto la pasta dovrebbe essere pronta.

Scolatela e buttatela nella padella che ospita la pancetta. Data una prima mescolata, quindi aggiungete l'uovo e continuate a mescolare.
Mi raccomando, a fuoco bassissimo o addirittura spento, altrimenti l'uovo si sfilaccia e diventa una frittata di pasta.

Se avete messo molto formaggio, noterete che la salsa diventerà più morbida attaccadosi agli spaghetti. Date una bella scossa alla pasta, per mantecarla a dovere.

Eppoi mangiatela...:-)


A me riesce particolarmente succosa e morbida, quindi non aggiungo altro parmigiano, mi piace cosi!

So che è blasfemo... ma io una volta l'ho fatta con le linguine... strepitosa!

1 commento:

Marta Irena ha detto...

Un giorno ti pretendo qui a casa nostra, e ci fai un bel pranzo alla Naspetti. :D